Oscar dello Sport, un successo più forte della pioggia

messina sportiva 2Messina celebra le proprie eccellenze sportive. Questo è stato l’Oscar dello Sport, la kermesse organizzata dal sito Messina Sportiva, che si è svolta martedì sera nel suggestivo scenario del Monte di Pietà.

Protagonisti, naturalmente, sono stati sempre loro, gli atleti e i dirigenti delle varie squadre della città e della provincia, che dalle mani dei giornalisti messinesi hanno ricevuto i riconoscimenti per i risultati sportivi ottenuti nell’ultima stagione.

A fare la voce grossa, naturalmente, è stata l’Acr Messina, presente nelle figure del presidente, Franco Proto, del direttore generale, Lello Manfredi, e del direttore sportivo, Marcello Pitino.  Alla chetichella, ad un certo, è comparsa anche la figura del tecnico Cristiano Lucarelli, sommerso dall’affetto dei tifosi.

Sempre restando in ambito calcistico, si sono guadagnati un premio anche l’Igea Virtus e il Camaro, per la straordinaria stagione in Serie D e per la poderosa promozione in Eccellenza. Premiati anche il Santa Teresa, promosso in Serie A2 di volley femminile, la Waterpolo Despar Messina, qualificata per l’Eurolega di pallanuoto femminile, il Topspin che ha conquistato la salvezza in Serie A1 di tennistavolo.

Una manifestazione di quasi tre ore, in cui lo sport messinese ha voluto ricordare anche Rosario Costa, il giovane ciclista dell’Asd Nibali di 14 anni scomparso tragicamente appena un anno fa, ed anche il “papà” della televisione cittadina: Mino Licordari. Infine, sono state consegnate le maglie dell’Acr Messina ai fortunati vincitori del contest fotografico #iocisonosempre.

Autentico mattatore della serata è stato lui, Francesco Straface, direttore di Messina Sportiva, che non ha perso il suo proverbiale aplomb neanche quando la prosecuzione dell’evento è stata messa in serio rischio da un inaspettato acquazzone. Ma lui non desistito e la premiazione è continuata all’interno della struttura di via XXIV Maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *